shinhiroki: (Default)
[personal profile] shinhiroki
Torniamo a postare di venerdì!!!!! <3
Scusate l'attesaaaaaa

TITOLO: Il cuore delle tenebre
GRUPPO: Arashi
GENERE: angst, au, fantasy
PAIRINGS: ohmiya/sakumoto/aimoto
RATING: R

Capitolo 14


“Ora! Ridammelo!” urla Yamiyo.
“Intendi quello che sta qui dentro?” chiede Tatsuya con un ghigno mostrando un cofanetto viola impreziosito da gemme “Mi credi così stupido? Non ho intenzione di farti un piacere Jun. Tu mi hai portato via l'unica persona che ho mai amato!”
“Lui ha scelto me! Non te l'ho portato via! Lui mi ha voluto!” strilla Yamiyo “Io e Masaki eravamo innamorati....tu hai distrutto tutto...”
“Io ho distrutto solo quello che non sarebbe mai dovuto nascere!” esclama Tatsuya “Vivevo a palazzo prima di te Jun! Sono innamorato di lui fin da quando eravamo bambini, ancor prima che tu arrivassi qui a insidiarti nella sua vita, nella nostra vita. Il povero figlio del Duca Matsumoto....orfano di madre che era tutto solo ed è stato accolto dalla famiglia reale a palazzo. Tutti ti stavano appresso neanche fossi tu il principe ereditario. Povero signorino Jun di qui... povero signorino Jun di là...la verità è che tu amavi stare al centro dell'attenzione! Sapevi che se sparivi in giardino per startene da solo Masaki lasciava i suoi studi e correva a cercarti...”
Ecco il motivo di quella visione!
Pensa Satoshi.
No! Era un ricordo.
Stava sonnecchiando in giardino per e Masaki lo aveva trovato ma non stava cercando lui ne stava scappando dall'insegnante per la noia. Cercava Jun. Quello che aveva visto alla finestra era Tatsuya intento a guardare Masaki.
“Io non mi isolavo per poter essere trovato. Mi isolavo per poter starmene un po' da solo in pace e comunque...pur ammettendo che volevo attenzioni come dici tu... Tu non eri da meno! Eri sempre malato!”
“Costituzione debole” si giustifica quello.
“Per non parlare delle notti di temporale dove correvi urlando come una gallina starnazzante nel letto di Masaki...” ribatte Yamiyo.
“La cosa è reciproca... tu eri sempre in quel letto a dormire con lui... qualunque tempo ci fosse”
Sho stringe con forza la spada.
“Potevi avere chi volevi dato il tuo faccina da troietta Jun, perché proprio l'unica persona che volevo io?!”
“Non avevi nessun diritto su Masaki. Non lo avevi allora e non lo avrai mai! Lui era libero di innamorarsi di chi voleva e si è innamorato di me! Non è colpa di nessuno!” afferma Yamiyo creando una nuova sfera di energia ancora più grande della precedente “Ora gentilmente, restituiscimi ciò che è mio o sarò costretto a passare alle maniere forti”
“Pensi davvero di essere in vantaggio rispetto a me? E su che basi? Tutto gioca a mio favore....” dice Tatsuya mentre il cofanetto sparisce e resta solo il cuore di Yamiyo sul palmo della sua mano.
Tutti fanno un passo avanti come per attaccare Tatsuya che sorride.
“Un altro passo e questo cuore diventerà polvere...”
“Restituisci subito il cuore a Jun brutto culo di scimmia altrimenti...”
“Altrimenti cosa cavaliere? Mi attaccherete con la vostra spadina infuocata? Non fareste nemmeno in tempo a fare carica che avrei già disintegrato questo pulsante cuoricino...” sogghigna Tatsuya.
“Sei un mostro!”
“Tatsuya puoi ancora ravvederti! Consegna il cuore a Jun, libera Masaki e restituiscigli il Regno costituendoti...” dice Satoshi con voce gentile.
“Una fetta di culo no?” commenta Tatsuya “Non sono più il ragazzino timoroso che conoscevate. Ora sono il re di Midori e quando finalmente mi sarò liberato di tutti gli ostacoli sul mio cammino potrò governare insieme al mio amato Masaki”
“Vaneggia pure quanto vuoi Tatsuya non ti permetterò mai di fare i tuoi sporchi comodi come hai fatto finora!” afferma Yamiyo.
“Tu sei il primo della lista Jun! Addio e buon viaggio all'inferno...” sorride Tatsuya chiudendo la mano a pugno distruggendo così il cuore del mago che si inginocchia in terra urlando di dolore.
“Jun no!”
“Senza il tuo cuore nel corpo puoi vivere grazie alla magia...sempre che batta ancora... ma ora il tuo cuore non batte più quindi neanche tutta la magia del mondo può ridonare la vita a un uomo senza cuore...” ride sguaiatamente Tatsuya “Sei finito Jun”
“No no no no Jun non puoi morire!” esclama Sho inginocchiandosi vicino a lui “Non puoi andartene... non puoi lasciarmi Jun... ti prego...” singhiozza accarezzandogli i capelli.
Yamiyo appoggia il palmo della mano a terra e riapre gli occhi riprendendo a respirare normalmente.
“Jun?”
Il mago si rialza sotto lo sguardo sconcertato del nemico.
“Non è possibile! Dovresti essere morto! Ho distrutto il tuo cuore!” sbraita.
“A quanto pare...la tua bella pensata non ha avuto il successo che speravi...” ghigna Yamiyo.
“Ma è impossibile! Non hai più un cuore dentro di te!”
“E' vero non ho più...” si blocca Yamiyo toccando la parte sinistra del petto “Ma...questo...”
Sho toglie la mano di Yamiyo e vi posa l'orecchio sentendo un debole battito.
“Batte!”
“Che magia hai usato Jun?!”
<< Una potente magia...>> interviene Souon << la più potente di tutte>>
“L'amore!” esclama Toma.
“Non è possibile...”
<< L'apprendere che il mio guardiano Sho prova qualcosa per lui ha fatto sì che laddove il cuore era stato strappato una piccola fiamma di speranza e amore ha preso il suo posto>> spiega Souon.
Sho guarda Yamiyo sorridendo.
“Sei vivo...”
“Tutto ciò è patetico e rivoltante! Ti sta nascendo un nuovo cuore come alle lucertole? Perfetto! Basterà strapparti anche questo!” esclama scagliandosi contro il mago ma Sho, si frappone tra di loro, creando uno scudo di fuoco.
“Non ti lascerò avvicinare a Jun”
“Lascia che me ne occupi io! Questa è la mia guerra” dichiara Yamiyo.
“Ti lascerò l'onore di ucciderlo come merita ma ora... risveglia il legittimo erede al trono di Midori.”
“Non metterti in mezzo!”
“Pensa a lui Jun! Risveglialo!” gli urla contro facendo irritare Yamiyo che odia prendere ordini “Non lo vuoi riabbracciare?” gli chiede evitando accuratamente di guardarlo negli occhi altrimenti l'altro si accorgerebbe degli occhi lucidi.
“Sho...”
“Hai abbassato la guardia stupido cavaliere!” grida Tatsuya lanciandosi nuovamente all'attacco ma questa volta a intromettersi è Kazunari, lanciando addosso all'usurpatore alcune delle sue bombe.
“Muoviti maghetta!” gli urla la Kitsune e anche se vorrebbe strappare pelo per pelo la coda del mezzo demone, Yamiyo corre alla teca di Masaki.
“Jun pensi di farcela?” chiede Satoshi preoccupato per l'amico.
“Si. Ma ho bisogno anche del tuo aiuto...” ammette guardando Toma.
“Non sei il mio migliore amico in realtà...”
“Toma!” lo riprende Satoshi “”Non abbiamo tempo per le stupidaggini!”
Infatti Tatsuya, pulitosi gli occhi dal fumo lacrimogeno di Kazunari ha ora ingaggiato una lotta contro Sho.
“Cosa devo fare?” chiede Toma a Yamiyo che brontola un lievissimo grazie prima di prendergli la mano.
“Guarda che se ti vede Sho si mette a piangere...” commenta Kazunari “Va bene amare il tizio che dorme mentre qui noi altri ci facciamo il culo per salvare il suo regno ma ora pure prendere per mani Toma mi sempre alquanto crudele nei suoi confronti...”
“Taci Kazunari!” lo ammonisce Yamiyo “Ora Toma concentra tutta la tua energia e incanala nella mano che ti sto stringendo” spiega all'altro mago “Uniremo la nostra magia per rompere il cristallo della teca”
Toma annuisce e si concentra mentre Sho e Tatsuya continuano a combattere.
“Perché combatti per uno che non ti vuole?” gli chiede Tatsuya.
“E allora tu che ti ostini a chiamare amore il legittimo re di Midori...amore mio? Non credi di essere più patetico tu?” ribatte Sho provando a colpirlo con la spada ma l'altro è maledettamente veloce e schiva i suoi colpi.
“Jun muoviti... Sho da solo no riesce a fare molto” dice Satoshi al mago che sta provando a concentrarsi.
“Non mettermi fretta Satoshi”
“Sho resisti!”
“Me la cavo alla grande!” afferma Sho spavaldo.
“Ora!” esclama Yamiyo colpendo la teca con le mani sua e di Toma intrecciate ma non accade nulla “Maledizione!”
“Non è così facile come credevi eh? Tu non hai i miei poteri Jun. Non puoi battermi. Ne ora ne mai!” esclama Tatsuya.
“Riproviamo Yamiyo!” lo esorta Toma.
“Tu non riprovi un bel niente mago da strapazzo. Faccio da solo che è meglio!” ribatte Yamiyo stizzito.
“Ma...”
“Non mi disturbare idiota!”
Yamiyo richiude gli occhi e si concentra. Colpisce ancora la teca ma questa non si scalfisce.
“No!” urla il mago battendo i pugni sopra la teca con tutta la forza che ha in corpo fino a farsi sanguinare le mani “Masaki!”
Tatsuya scaglia lontano Sho con la magia e scoppia a ridere.
“Deluso Jun? Hai sacrificato molte cose per avere questi poteri oscuri e a cosa ti è servito? Te lo dico io...a niente. Eri e resterai per sempre un incapace!”
Yamiyo lo guarda con odio.
“Io ho grandi poteri. Io sono Yamiyo il grande mago oscuro! Non mi importa se dovrò usare ogni singola goccia di energia presente nel mio corpo. Io ti ucciderò maledetto bastardo e sarà bello vederti soffrire come un cane” afferma Yamiyo sgranchendosi tutte le ossa del corpo “Proverai sulla tua pelle la mia potenza”
“Jun fermati!” lo implora Satoshi.
“Riguarda solo me! Preparati Tatsuya!”
“Fatti sotto!”
I due ingaggiano una tremenda battagli a suon di colpi magici.
Sho vorrebbe intervenire ma il combattimento tra i due non gli da possibilità di intromettersi in aiuto di Yamiyo.
Intanto Kazunari, dietro richiesta di Satoshi, prova a far esplodere la teca con le sue bombe ma inutilmente.
“E che diamine! Perché non si rompe questa maledetta?!” sbraita la Kitsune per poi illuminarsi “Sho!”
“Cosa vuoi?”
“Per una volta potrai essere d'aiuto!”
“Eh?”
“Aaaaaah! Quanto sei tardo!” sbuffa irritato “Toma prima ha detto che grazie alla concentrazione dei poteri magici di culo di scimmia, della maghetta e dei suoi più il tuo sangue è riuscito a portare via la teca dal suo nascondiglio. Questo vuol dire che il tuo sangue è così velenoso da essere potente! Molto in effetti...”
“Vuoi cavarmi altro sangue?!”
“No... per ora...”
“Kazunari che vuoi dire spiegati!” chiede Sho non capendo.
“Sta dicendo di provare con lingua di fuoco” interviene Satoshi.
Il cavaliere guarda la spada che impugna.
Può davvero rompere la teca che tiene imprigionato l'amore di Jun?
<< Guardiano>> lo chiama telepaticamente Souon << Hai detto che avresti combattuto nonostante tutto... ti stai rimangiando la parola data?>>
“No” risponde Sho ad alta voce.
“Che fa parla da solo ora?” chiede Kazunari nel mentre che i due maghi continuano ad affrontarsi.
Sho si avvicina alla teca e prende un profondo respiro prima di colpire il duro cristallo che, a contatto con lingua di fuoco, si spacca in mille pezzi.
“NO!” urla Tatsuya fermandosi.
Yamiyo corre da Masaki prendendolo tra le braccia prima di adagiarlo piano sull'erba accarezzandogli il viso che qualche scheggia gli ha graffiato.
“Masaki...” lo chiama ma quello non si sveglia.
“Dagli due schiaffi e vedi come si sveglia!” afferma Kazunari.
“L'incantesimo del sonno...” mormora Toma.
“Non lo toccare Jun! Lui è mio!” urla Tatsuya colpendo alla schiena Yamiyo con un sfera di energia.
“Jun!”
“Mi hai sentito? Non toccarlo con le tue luride mani!” urla ancora Tatsuya continuando ad infierire sul mago.
Toma erge una barriera intorno a loro sei.
“Sho aiutami! E tu Yamiyo muoviti a risvegliare il re di Midori!”
“Amore mio...” sussurra Yamiyo accarezzando i capelli di Masaki.
“Jun se usi un'altra magia per risvegliare Masaki non te ne resterà pi in corpo...”
“Userò una magia si” ammette Yamiyo “La magia più potente al mondo... l'amore” e detto questo bacia sulle labbra il ragazzo che tiene tra le braccia.
Si scosta di poco osservandolo.
Piano piano Masaki muove le palpebre e nel giro di pochi istanti apre completamente gli occhi.
“J....Jun...” mormora come se fosse un sogno dal quale si risveglia subito perché abbraccia forte il mago oscuro “Stai bene! Allora Tatsuya...”
“Ora calmati” dice Yamiyo rialzandosi e tirando su l'altro che sente dolore alle gambe.
“Ho le gambe addormentate...”
“Eh beh direi...” sbuffa Kazunari.
Masaki si guarda intorno.
Jun, il suo Jun è lì con lui anche se a guardarlo bene sembra diverso. L'ultimo ricordo che ha riguarda Jun e Tatsuya intenti ad affrontarsi in combattimento con la spada.
Jun era bello, anzi bellissimo. Sudato e concentratissimo mentre combatteva con il loro amico Tatsuya. Era vestito con abiti chiari, una macchia di sangue sulla casacca color panna. Il sangue del re di Midori Katsuhisa, suo padre, ucciso proprio dal loro migliore amico ed ora invece Jun sembra molto diverso: sofferente, dimagrito, i vestiti sono completamente neri... e Tatsuya sembra fuori di sé.
Il cielo non è del suo colore naturale, i generali fedeli al re stanno combattendo contro creature spaventose.
Vicino al loro amico Satoshi c'è un demone ragazzino dall'aria insolente e un altro ragazzo dall'aria sprovveduta e un naso importante di certo un mago visto che ha eretto una barriera magica e poi... un altro ragazzo ancora con gli abiti bruciacchiati e una spada fiammeggiante in mano.
Chi sono questi tre?
E' svenuto? E per quanto?
“E ora come la mettiamo Tatsuya? Tutti i tuoi complotti e imbrogli sono andati al diavolo. E' arrivata la tua fine!” decreta Yamiyo guardando Tatsuya che, inferocito come non mai da sfogo a tutta la sua potenza spezzando senza la minima difficoltà la barriera di Toma mandandoli tutti a gambe all'aria.
“Tatsuya! Perché stai facendo tutto questo?” gli chiede Masaki protetto dalle braccia di Yamiyo.
“Voglio il regno di Midori, voglio il potere, voglio te Masaki! Ti voglio da sempre!”
“Cosa? Tu...tu vuoi me?” domanda il ragazzo scioccato.
“Non te lo ricordi? Quel giorno... ti ho chiesto di venire qui nel giardino perché volevo parlarti...”
Masaki sembra pensarci ma è come se non riuscisse a focalizzare con esattezza.
Questo può vole dire che di tempo, da quando ha perso i sensi, ne è passato un bel po'.
“Ci incontrammo proprio qui...” riprende a parlare Tatsuya accarezzando il tronco di un albero con aria nostalgica “Quel giorno ti confessai i miei sentimenti...ti dissi che mi piacevi e tu... rispondesti che anche io ti piacevo...” afferma l'usurpatore e tutti guardano Masaki.
“No no no un momento!” si mette quello sulla difensiva “Io non ti intendevo quello! Cioè si mi piaci... mi piacevi Tatsu.... ma come amico...come mi piacevano Oh-chan, Shun-chan ...Yoshio-san...”
“Questo non è vero!” tuona Tatsuya tanto da far tremare la terra sotto i loro piedi “Non è vero! Tu hai sempre provato amore e desiderio nei miei confronti!”
“Cooooooosa?! No no no! Tatsu ma che dici! Non è così! Mi spiace se hai capito male m. tu mi sei sempre piaciuto come amico... come fratello anzi! Ti volevo bene! Davvero tanto e ti avrei sempre difeso da tutto ma non ti ho mai amato. Ho sempre e solo amato Junji...” ammette Masaki.
A quelle parole Sho sente un tuffo al cuore.
Sapeva già che anche Masaki ricambiava i sentimenti di Jun ma una parte di lui non riesce comunque a farsene una ragione.
<< Si chiama gelosia>> gli dice Souon.
Gelosia... e anche se fosse? Non potrei mai competere con un amore così forte. Rischierei di diventare un folle come culo di scimmia che si invente pure cose inesistenti e si fissa su una persona che non lo hai mai voluto.
Però... io e Jun ci siamo baciati... più di una volta e non erano semplici bacetti...
Non vuol dire proprio nulla?
Però... però Jun non è morto grazie al mio amore...
Se c'è quella fiammella di speranza e amore nel suo petto è merito mio...
“Io non ti credo!” sta intanto urlando Tatsuya furioso.
“Mi sa che hai pure le visioni tu...” dice Kazunari “Sei un bel po' sciroccato eh? Molto di più di quanto pensassi!”
“Non pensare che mi dia per vinto Masaki... mi amerai... te lo posso assicurare. Amerai me e me soltanto perché sarò l'unica persona oltre a te a restare viva” dichiara Tatsuya alzando le braccia al cielo e richiamando a se tutta la magia che si concentra in una sfera che man mano si ingrandisce sempre più.
“Così distruggerà tutto!”
“Sho” lo chiama Yamiyo staccandosi da Masaki “Porta via tutti”
“Cosa? E tu?”
“Fai quello che ti ho detto”
“Non ti lascio qui da solo a combattere e rischiare la vita!”
“Jun!” prova a farlo ragionare Satoshi ma Yamiyo non ascolta ragioni.
“Devi proteggere Masaki” afferma il mago.
Masaki guarda la schiena ferita del ragazzo. E' così diverso dal Jun che amava eppure sotto certi aspetti è lo stesso.
“Ti stai battendo per il mio regno Jun” afferma Masaki “Combatterò al tuo fianco”
“Tu non puoi fare nulla: Andatevene!”
“Jun ma...”
“Se io devo difendere lui...” mormora Sho “Chi difenderà te?”
“Io mi difendo da solo”
“Bastardo fino alla fine...” sorride Sho con il corpo che trema di rabbia “Va bene Jun. Vostra Maestà andiamocene” dice rivolto a Masaki.
“Non abbandonerò Jun!”
“Non lo avete sentito? Siete inutile qui! Non fatevi ripetere le cose due volte!”
Tatsuya sta ancora raccogliendo l'energia, l'aria intorno a loro si fa sempre più rarefatta e diventa difficile respirare.
“Non ci sono più barriere!” nota Toma.
“Gambe in spalla!” esclama Kazunari prendendo per mano Satoshi e trascinandolo via con sé contro la sua volontà seguiti da Toma.
“Vostra Maestà!” incalza Sho vedendo Masaki impalato “Muovetevi!”
“Jun...”
“Vattene Masaki” è la fredda risposta di Yamiyo.
Sho afferra Masaki e lo porta il più lontano possibile seguendo la stessa strada fatta da Kazunari e gli altri arrivando nella foresta.
“E' inconcepibile e assurdo! Dovremmo aiutare Jun non scappare come conigli!” sbraita Satoshi sentendosi impotente.
“E che possiamo fare? Io e Kazunari non abbiamo la potenza magica di Yamiyo o Tatsuya...” dice Toma.
“Lui non è Yamiyo... lui è Jun...” bisbiglia Masaki seduto sconsolato su un masso.
Sho guarda in direzione del castello.
“Sho!” lo investe Satoshi scuotendolo per le spalle “Non vuoi fare niente? Non dicevi di amarlo?!”
“A....amarlo?”
“Sho maledizione! Almeno tu fai qualcosa! Aiutalo!”
Il cavaliere allontana il ragazzo .
Tutti lo stanno guardando, Masaki in special modo ha gli occhi sgranati per lo stupore.
“Souon! Souon!” grida a gran voce e il drago atterra vicino a loro fracassando tutti gli alberi intorno con il suo corpo enorme.
<< Si mio guardiano?>>
“Proteggi sua Maestà e i miei amici”
<< Come ordinate>>
Sho parte di corsa per tornare indietro quando si sente un boato tremendo provenire dal luogo dove c'erano Yamiyo e Tatsuya.
“Jun!” urla Sho correndo più velocemente possibile...

Date: 2014-05-02 07:41 pm (UTC)
From: [identity profile] vampiretta87.livejournal.com
Vai Sho fa l'eroe per una volta dimostrati l'uomo che dovresti essere!!!!!!!
Voglio l'ultimooooooooooo anche se ho paurissima di leggerlo lo vogliooooooooooo!!!!!!!!!!

Date: 2014-05-02 07:42 pm (UTC)
From: [identity profile] bettysh.livejournal.com
sto scrivendo! sto scrivendo! XDDD

Date: 2014-05-03 12:22 am (UTC)
From: [identity profile] faby20m.livejournal.com
Lo sapevoooooooooooo <3<3<3<3<3<3
Sapevo che la forza dell'amore di Sho avrebbe salvato il bellissimo mago *____* e grazie a lui ora ha persino un cuoricino nuovo di zecca *___* Tiè usurpatore, prendi e porta a casa u__u
Non solo! E' anche riuscito a rompere la teca di Masa *__* Sho...con questo capitolo ti sei rifatto dei 13 precedenti nei quali sei stato inutile come pochi esseri sulla faccia della terra XDD
Come premio ti meriti il bel maghetto, tutto per te *__* infondo se il tuo amore ha acceso una fiammella in Jun, magari è perchè anche lui qualcosina per te la prova! Ora fai il figo fino in fondo e corri a salvarlo da quello squilibrato!
Masa finalmente <3<3 tenero lui che mi cade dal pero perchè non capisce un accidenti di quello che sta succedendo XDD
Però vedi Masa, Jun è cambiato ormai, è decisamente troppo oscuro per te XD Mettiamoci una bella pietra sopra e puntiamo a qualcun'altro XD
No dai scherzi a parte, sicuramente per Masa deve essere uno shock. Tutto è cambiato, e del bellissimo e nobile ragazzo vestito di bianco non c'è più traccia ormai... per di più culo di scimmia gli sta dietro come una cozza e non ha capito che non c'è trippa per gatti...si povero Masa, decisamente u__u
Starà sicuramente pensando che forse é meglio tornare a farsi un sonnellino XD
Ma il suo risveglio e l'abbraccio con Jun ...<3<3
Ora, io non reggo lo schizzoide, però in questo capitolo mi ha uccisa dalle risate XDD Tanto per citarne una

“Tatsuya puoi ancora ravvederti! Consegna il cuore a Jun, libera Masaki e restituiscigli il Regno costituendoti...” dice Satoshi con voce gentile.
“Una fetta di culo no?” commenta Tatsuya

Uhahahahahahaha X°°°DDDDD
Pure tu Toshi, se ogni problema si risolvesse così, non ci sarebbero più guerre al mondo...troppo facile XDDD
E poi Tatsuya è proprio scemo XD non capisce niente, fraintende le parole di Masa e decide pure di devastare le palle a tutti per colpa dei suoi capricci XDDDD Ma spero tanto che sia saltato in aria in mille pezzettini, che è quello che si merita u__u
E in tutto questo che ne sarà del mio bellissimo e cattivissimo mago figo e sexy? ç__ç
Qua le opzioni che mi vengono in mente sono solo due, entrambe poco allettanti ç__ç: o è saltato in aria pure lui per colpa di quell'esplosione, o si sarà consumato definitivamente per aver usato tutta la magia nell'ultimo scontro ç__ç
Sho spicciati e vallo ad aiutare! Tesso le tue lodi da un paio di capitoli ormai, non deludermi proprio ora u__u
Voglio l'ultimoooooo *___* non vedo l'ora di leggere il gran finale anche se sono parecchio in ansia *________*
Grazie mille per questo capitolo <3<3<3<3<3<3
Attendooooooooooooooo *______________*

Date: 2014-05-03 06:22 pm (UTC)
From: [identity profile] bettysh.livejournal.com
Si XD dopo tanti capitoli Sho ha dimostrato che non è completamente inutile! anzi! E' molto forte seppur non forte quanto Yamiyo e Tatsuya.
Masaki non ci sta a capire più niente! Sono passati anni da quando è svenuto ed è tutto cambiato... soprattutto le persone intorno a lui come Jun che da nobile e fidanzato innamorato ora è un mago crudele e spietato.
Tatsuya ha fatto su un casotto per niente! Masaki non lo ama neanche si striscio xD
Vediamo se una delle tue teorie è quella giusta XP
L'ultimo è in lavorazioneeeeee
<3 <3 <3

Date: 2014-05-03 03:22 am (UTC)
From: [identity profile] jinnypazza82.livejournal.com
Sho, ma allora non sei completamente inutile! Finalmente fai qualcosa XD
SHO: stronza ç_ç

Povero Masa, completamente confuso ç_ç *lo grabba*
MASA: staccatiiiiii!

Ma ... il legittimo erede al trono non ha qualche poteruccio legato al proprio regno, tipo? Perchè la vedo dura ç__ç Jun è allo stremo, e Sho di certo non è forte come lui, e culo di scimmia mi pare piuttosto potente ... (ammetto che nonostante sia schizzato, questo culo di scimmia superpower un po' mi affascina XD)

MUOVITI A SCRIVERE! U_U
Ora vado ad alleggerire l'atmosfera con la demenziale

Date: 2014-05-03 06:17 pm (UTC)
From: [identity profile] bettysh.livejournal.com
Eh no Sho non hai poteri così grandi come Jun e il culaccio ç___ç ha un draghetto che deve fare da balia a Masaki XDDD

Date: 2014-05-03 06:27 am (UTC)
From: [identity profile] tempestarashica.livejournal.com
Shooooooooooooooooooooo <3 il tuo amore sta facendo crescere un cuore nuovo per Jun! <3333333333333 Questa cosa è romanticissimaaaaaaa! <3333333333
Masa si è svegliato ... ed è giustamente confuso, ma non su quello che prova per Jun! <33333333
Come la risolvi Shin???? :DDDDDDDDDDDD *Si è fritta il cervello!*

Date: 2014-05-03 06:15 pm (UTC)
From: [identity profile] bettysh.livejournal.com
Vero? E' è proprio romantica! *si loda da sola* XD
La risolvo la risolvo... spero! XD

Profile

shinhiroki: (Default)
shinhiroki

September 2017

S M T W T F S
      12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Most Popular Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Oct. 18th, 2017 04:35 pm
Powered by Dreamwidth Studios